Scritte su muri contro questore Macerata

Scritte offensive contro il questore di Macerata Antonio Pignataro sul muro perimetrale del Teatro Gentile da Fabriano. Le hanno notate agenti delle Volanti di pattuglia. "Pignataro assassino" e "Pigna fascio infame" e "Pigna m...", alcune delle frasi rivolte al funzionario impegnato intensamente contro lo spaccio della droga e contro la criminalità in genere, insediatosi a Macerata poco dopo l'omicidio di Pamela Mastropietro. Un impegno che evidentemente infastidisce chi sta dietro agli spacciatori e alla malavita organizzata. Già in precedenza e a più riprese, erano apparse scritte offensivi con bombolette spray su muri e serrande di esercizi pubblici (le ultime nel dicembre scorso) anche in vari punti di Macerata.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Camerino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...